La Via di Compostela è soprattutto una storia di uomini, incontri e condivisione. Non è un percorso semplice punteggiato di capesante qua e là 😄. Per i pellegrini di Compostela, è difficile evocare i loro pellegrinaggi sui sentieri di Santiago senza pensare alle persone con cui hanno percorso diversi chilometri, alle serate per rifatre il mondo intorno a un buon pasto o, molto semplicemente, all’avventura umana che un tale viaggio può rappresentare per loro.

Portate i Pellegrini di Compostela dalla Francia, dall’Europa e dal mondo intero direttamente a casa vostra!

Che siamo apprendisti pellegrini o pellegrini esperti, il tempo che ci separa dal momento in cui abbiamo in programma di percorrere le vie di Compostela e il momento in cui a volte mettiamo le nostre scarpe da trekking può sembrare un’eternità.

Noi sì. Lavoriamo entrambi molto. Trascorriamo il resto del nostro tempo con la famiglia e gli amici. La routine a volte si mette in e ci porta lontano dal Camino. Ma questo desiderio di andarsene, di lasciare tutto per qualche settimana, di stare insieme liberi da tutta la vita quotidiana non ci lascia mai.

Per aiutarci ad aspettare (sì, la pazienza non è necessariamente il nostro punto di 😂)… e poiché non possiamo camminare sulle Vie di Santiago quanto vorremmo, scegliamo di portare i pellegrini di Compostela a noi, a voi!

Una sorta di mini presa in giro prima del pellegrinaggio per sollevare l’emozione prima della grande partenza: il momento in cui possiamo (ri)fare i primi passi sulle Vie di Compostela.

Nasce così l’idea di fare ritratti di pellegrini o pellegrini, di scoprire nuove storie, nuove storie del viaggio delle persone in viaggio verso Santiago di Compostela.

Il nostro folle progetto: introdurre nuovi pellegrini ogni settimana per 1 anno

Perché la sfida? Perché entrambi amiamo le sfide. È anche una sorta di impegno che stiamo prendendo a voi che ci state leggendo in questo momento.

E poi abbiamo voluto mettere un po ‘di divertimento nel nostro approccio semplicemente.

Al di là della semplice sfida, è anche l’occasione per condividere ogni settimana una nuova storia di altri pellegrini prima di poter realizzare la nostra, per scoprire decine di percorsi diversi più gratificanti l’uno dell’altro, per vivere un piccolo pezzo del Sentiero prima di intraprendere la nostra strada.

Al loro ritorno, molti pellegrini hanno questo desiderio di trasmettere il loro amore per il Cammino e tutta questa bella energia accumulata durante la loro passeggiata. Allora perché no?

Hai fatto la tua strada per Santiago, Francia, Spagna, Europa o anche il mondo intero? Se vuoi parlarci del tuo pellegrinaggio, inviaci un’e-mail!

Allora, di cosa si tratta?

Prima ancora di partire, stiamo già cercando il contatto con la Via e gli altri pellegrini. Alcuni sono vicini a un’associazione (ad es. amici di Santiago). Altri si iscrivano ai forum o a un gruppo di discussione su Facebook dedicato a Compostela per porre tutte le loro domande e rassicurarsi, mentre sbavavano sulle bellissime foto del Sentiero. Un desiderio incontenibile di immergersi in questa avventura unica che ci attende perché, ogni percorso è stimolante e alimenta il nostro desiderio di osare finalmente e attraversare il traguardo.

Ecco un nuovo modo per avvicinarsi al sentiero e a quelle persone che lo incarnano!

Ogni settimana faremo sul nostro blog il ritratto di uno, uno o più pellegrini con profili diversi (questa è la bellezza del percorso).

La forma di questi ritratti non è fissa – così come lo sfondo che rimarrà il più libero possibile. Questo potrebbe essere uno scambio di domande e risposte, estratti o anche perché non prenotare riepiloghi, uno scambio audio o anche chissà, un piccolo video.

Mentre leggiamo e scopriamo, scopriremo tutte queste belle persone, i loro percorsi di vita, il loro pellegrinaggio, ciò che questa avventura unica ha portato loro.

In ogni caso, e immaginiamo che anche tu… vogliamo vibrare con tutte queste meravigliose storie che questi pellegrini avranno il piacere di condividere con noi.

Ci vediamo molto presto per il nostro primo ritratto e buoni percorsi di Compostela a tutti!

Fab e Lilly